Seducente, funzionale ed elegante.  Tra gli stand dell’ultimo Salone del Mobile anche le nuove proposte del brand italiano Tacchini.

Fondata nel 1967, l’azienda è simbolo del design italiano grazie anche alla capacità di innovarsi e ad una costante ricerca stilistica. Le soluzioni proposte per il 2017 sono versatili ed originali, adattabili sia al contract che alle abitazioni private.  Insomma una collezione nuova e curiosa tutta da scoprire!

Tacchini #design || ##nebula interiors 2017

Le nuove proposte Tacchini sono state elaborate in collaborazione con diversi designer ed artisti, tra cui il maltese Gordon Guillaumier.  Dopo aver collaborato con Rodolfo Dordoni, presentando lavori per Foscarini ed altri brand, nel 2002 Gordon Guillaumier apre a Milano il suo studio di consulenza ed interior design. Collabora con diversi marchi e con Tacchini si è aggiudicato l’ARCHIPRODUCT DESIGN AWARD 2016, con il divano modulare Chill-out-high, caratterizzato appunto da uno schienale molto alto.

ARCHIPRODUCT DESIGN AWARD 2016, con il divano modulare Chill-out-high

Tra le nuove proposte SOAP, un tavolino elegante che prosegue la ricerca di essenzialità di Guillaumier. Eleganza discreta dalle forme morbide, angoli arrotondati ed un prezioso top in marmo.

Tacchini #design || #Soap #table 2017

Il designer ha inoltre firmato il curioso progetto FACE TO FACE. Una reinterpretazione originale del divano, che diventa molto più di un semplice arredo. Un vero e proprio complemento di una relazione, un oggetto che sembra dire

«Siediti accanto a me. Voglio guardare il tuo viso mentre parliamo. Capire cosa pensi»

Tacchini #design || #FacetoFace #table 2017

Ha collaborato alla nuova collezione anche Pearson Lloyd, il suo studio che fa base a Londra, annunciava il nuovo lavoro con Tacchini già da fine marzo introducendo le suggestioni artistiche del designer. ISCHIA è un progetto ispirato alle tegole levigate dal mar Mediterraneo, un sistema modulare composto da elementi singoli, combinabili liberamente con la possibilità di personalizzazione (con tavolino o paravento).

Forme morbide e linee oblique con finiture in legno o marmo che connettono tra loro gli elementi.

Tacchini #design || #Ischia #2017

Anche il designer svedese Jonas Wagell ha lavorato con Tacchini, interprendo, con un piglio contemporaneo, un oggetto di design del passato. Le forme di Roma sono moribide e calibrate in proporzioni contemporanee. Il risultato è un design dalla grafica semplice ma impattante.

ROMA è un divano dal segno morbido eppure essenziale.
Il nome della collezione evoca l’ambito classico a cui si possono ricondurre i segni stilistici del disegno.

Tacchini #design || #Roma #2017

Tra le novità della nuova collezione anche le collaborazioni con un’artista, in particolare per i progetti NEBULA INTERIORS e POISSONS.

Il paravento è uno degli oggetti più affascinanti tra quelli proposti dal design, d’altronde il separé taglia lo spazio tridimensionale con un oggetto bidimensionale. Nell’interpretazione di Tacchini il paravento diventa una preziosa tela che disegna lo spazio e lo colora con eleganza. Nebula è il progetto di Pearson Lloyd declinato in due versioni d’arte, Poissons e Interiors.
Nebula Poissons 
è ispirato ai pesci orientali dell’artista e scultore art deco Jean Dunand, mentre Nebula Interiors prende ispirazione dai disegni spaziali della serie Inventario del novecento con la mano sinistra dell’artista milanese Lucia Pescador.

NEBULA-POISSONS

Immagini dal catalogo: THE JOURNAL 2017 © Andrea Ferrari

 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *