Come si restaura un’abitazione anni Trenta per riportarla al suo splendore Bauhaus? Il progetto dello studio belga B-architecten

Kaplansky villa #restauro Copyright_B-architectenCopyright B-architecten

Alle porte di Anversa, lo studio B-Architecten ha firmato il restauro di una abitazione realizzata nei primi anni Trenta dall’architetto polacco Nachman Kaplansky. La struttura fu reasturata 30 anni dopo, con un intervento che non ha tenuto conto della ragione Modernista con cui Kaplansky l’aveva progettata. Ecco dunque che la sfida affrontata dagli architetti di B-Architecten risulta ancora più interessante.

L’obiettivo era ripristinare i volumi originali con un lavoro di recupero e restauro dei materiali e degli spazi. A partire dalla ricostruzione dei profili in acciaio nero delle finestre.

Villa Kaplansky Recently Renovated by B-ArchitectenImage © Frederik Vercruysse
First Rocking Chair, 2013 design by Muller Van Severen for Valerie_Objects 

Totalmente rinnovate, seppur rispettando lo stile originale, anche le scelte dell’interior. Per cui lo studio ha selezionato materie e volumi che ricordano gli anni Trenta, prediligendo il travertino ed il terrazzo.

Villa Kaplansky Recently Renovated by B-ArchitectenImage © Frederik Vercruysse

La sfida del progetto è stata quella di rispettare tutti i requisiti richiesti dal cliente, proponendo un design contemporaneo di fascia alta e che dialogasse con l’architettura originale.

I disegni di Kaplansky, hanno dimostrato che non c’era niente più nulla di originale al suo interno, salvo i vecchi radiatori. L’architetto Engelen dello studio B-Archtiecten ha spogliato tutto il resto, comprese le pareti divisorie, che hanno portato a un piano aperto di 6.400 piedi quadrati su tre livelli.

Villa Kaplansky Recently Renovated by B-ArchitectenImage © Frederik Vercruysse

I disegni originali rivelavano un interior in stile art decò che includeva una grande scala a chiocciola. Nel primo restauro non c’era nessuna traccia della scala, per questo lo studio B-Architecten ne ha proposta una nautilus che ricordasse Le Corbusier.

Villa Kaplansky Recently Renovated by B-ArchitectenImage © Frederik Vercruysse

Con queste operazioni di restauro B-Architecten ha riportato allo splendore originale la villetta ridando luce ad un progetto che l’incuria aveva trasformato radicalmente.

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *