Non smettono di stupire i Norm Architects, che con i loro progetti riescono a proporre un perfetto equilibrio tra linee pulite, minimali e una bella sensazione di calore avvolgente.

Naervaer by NormArchitects || #Copenhagen #hygge

Tra i design realizzati nell’ultimo anno Nærvær, un wine bar e ristorante nel cuore di Copenaghen

Naervaer by NormArchitects || #Copenhagen #hygge

“Hygge. La via danese alla felicità” è il titolo di un libro che descrive il termine danese utilizzato per esprime un lifestyle fatto di atmosfere calde ed accoglienti e di ambienti familiare. Un concetto di intimità e comfort che il design scandinavo – e nordico, in generale – si propongono di indagare e rappresentare. Ed è proprio questa la sensazione che si ha varcando la porta d’ingresso di Nærvær, il ristorante nel cuore di Copenhagen firmato da Norm Architects.

Naervaer by NormArchitects || #Copenhagen #hygge

Nærvær significa presenza, nel senso di dedicare attenzione al proprio interlocutore. Nomen Omen dicevano i latini… ci troviamo di fronte ad un ambiente informale, dove entrare in sintonia con le persone in modo naturale. Un mini wine bar e ristorante con pochi posti a sedere, arredata con colori caldi. Cemento a vista e ventilazione sospesa acuiscono lo stile industrial, colori scuri e caldi sono abbinati a luci soffuse che alleggeriscono lo spazio. La palette materiali è all natural e varia dal legno, alla pietra al metallo modificato per creare superfici industriali.

Naervaer by NormArchitects || #Copenhagen #hyggeLa sensazione hygge è creata attraverso diversi stratagemmi, come la celta dei colori e dell’abbinamento delle materie. L’utilizzo di alberi generosi con grandi foglie verdi rendono vivo l’ambiente e creano un piacevole contrasto con l’illuminazione stretta e tubolare.

Naervaer by NormArchitects || #Copenhagen #hygge

L’estetica industriale è ottenuta grazie all’utilizzo di materiali quali il cemento non lavorato e i tubi per la ventilazione a vista sul soffitto.

Naervaer by NormArchitects || #Copenhagen #hygge

L’interior è definito dall’utilizzo di pietre, legni e metallo. Materiali utilizzati per creare superfici scure e industriali che si adattano all’atmosfera del luogo.

Naervaer by NormArchitects || #Copenhagen #hygge

La struttura tattile dei complementi dona un tocco di eleganza artigianale, le ceramiche infatti sono state commissionati alla ceramista danese Maj-Brit Würtz.

Naervaer by NormArchitects || #Copenhagen #hygge

Il progetto di questo ristorante è rappresentativo di come i Norm Architects applicano i principi modernisti di restrizione e raffinatezza a progetti che includono una presa contemporanea sulle strutture tradizionali.

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *