Ogni strada un’ispirazione. Vivi le stimolanti vie di Milano durante la MDW con Iglooo. E scopri i progetti che ci stanno incuriosendo di più.

Ventura Centrale
La vera novità del Fuorisalone 2017, a 5 minuti a piedi dalla stazione centrale. Gli spazi degli ex Magazzini Raccordati collocati sotto i binari della stazione. 8 grandi depositi, allestiti da Matteo Zorzenoni, Panter&Tourron, Maaren Baas visionario e fuori dagli schemi come sempre. Transistions II è la collettiva organizzata dall’azienda di materiali per l’architettura Baars & Bloemhoff, davvero emozionanti le installazioni Time Machine di Lee Broom e Decode/Recode di Luca Nichetto e Ben Gorham per la vetreria Salviati.

Dove? Ventura Centrale, via Ferrante Aporti 15

Fuorisalone 2017 || Lee Broom Time Machine

Fuorisalone 2017 | Ventura Centrale | Decode/Recode | Vetreria Salviati
FORMAFANTASMA 
In occasione del Fuorisalone Studio Formafantasma è stato invitato a riaprire Spazio Krizia, uno dei luoghi più importanti del circuito cittadino. Un percorso espositivo essenziale eppure emozionante. Il duo italiano con base ad Eindhoven inoltre è presente in fiera con WireRing e Blush lamp allo stand di Flos, i primi prodotti dello studio realizzati con produzione industriale.

Dove? Spazio Krizia, via Manin 21 | In Fera Hall 13 Stand C 09 D18

Salone del Mobile 2017 || Formafantasma per Flos

Fuorisalone || #Formafantasma allo Spazio Krizia
JAIME HAYON PER CAESARSTONE
Palazzo Serbelloni
ospita l’installazione firmata dall’eclettico Jaime Hayon per i 30 di Caesarstone. Una caleidoscopica installazione ispirata al mondo vegetale, animale e al folklore delle diverse culture: dall’Ungheria all’ Africa. Un impianto architettonico suggestivo dove sono esaltati più di 40 colori della collezione Caesarstone incastonati in una struttura in metallo e vetro colorato, come fossero gioielli preziosi.

Dove? Palazzo Serbelloni, Corso Venezia, 16Milano Design Week 2017 || Palazzo Serbelloni

Milano Design Week 2017 || Palazzo Serbelloni

DIESEL
Da Phoenix a Palm Springs, i colori della nuova collezione Diesel di Andrea Rosso è ispirata ai paesaggi americani. Tonalità arrugginite di rame, argilla e ambra, il deserto le sue piante e i suoi colori. Il blu polveroso del cielo, il rosa ed il senape. Una collezione che, in pieno stile Andrea Rosso, non lascia indifferenti.

Dove? Padiglione 16, stand A35 B 28 || Store: Piazza San Babila

Milano Design Week 2017 || Diesel Andrea Rosso

Milano Design Week 2017 || Diesel Andrea Rosso

Milano Design Week 2017 || Diesel Andrea Rosso

Milano Design Week 2017 || Diesel Andrea Rosso

 

DARK MATTER – design RESIDENT
Atmosfere drammatiche ed intense per una collezione che si fa notare anche nel marasma di ispirazioni del Salone del Mobile. Un sistema di lampade interconnesse in ottone, Circus garantisce una illuminazione a 360 gradi. Forme inaspettate e irregolari anche per per gli sgabelli e i tavolini disegnati da Philippe Malouin e realizzatti in solido legno di quercia..

DOVE? Salone del Mobile – EUROLUCE  (HALL 15 – STAND D 36)

#Circus Pendant | Scholar Table Offset Stool | #Resident | #SaloneDelMobile 2017

ELKELAND @AGE OF MAN
In zona Ventura Lambrate anche lo studio danese Elkeland che espone uno sgabello concettuale realizzato per Form&Seek all’interno della mosta Age of Man. L’arredo è creato con la cera fossile e il carbonio a cui si l’esaltazione dell’aspetto monolitico e scultoreo. Nonostate l’aspetto robuto Three Pillar Seat è esposto alle variazioni di superficie anche perché ogni movimento lascerà piccole impronte. La volubilità dello sgabello lo rende ancora più affascinante non credete?

Dove? Age of Man, FORM&SEEK, Via Ventura, 2

Milano Design Week 2017 || Studio Elkeland || 3 pillar seat

Milano Design Week 2017 || Studio Elkeland || 3 pillar seat

STUDIO SWINE PER COS
Da non perdere l’installazione curata dallo studio londine Swine per COS. Un’esperienza interattiva presenta un albero in fiore, boccioli che galleggiano tra le braccia del visistatore e si dissolvono non appena vengono in contatto con essi.

DOVE? Cinema Arti di Mario Cerenghini, Via Mascagni, 8

COS at #Fuorisalone 2017 in collaboration with Swine Studio

COS at #Fuorisalone 2017 in collaboration with Swine Studio

 

MARBLE MATTERS e POSTURES VASES- Design by BLOC STUDIOS
All’intersezione tra design, artigianato e percezioni sensoriali, un progetto realizzato in collaborazione dalla designer Sabine Marcelis e il fotografo Carl Kleiner. Bloc Studios è un progetto che interpreta il design fuori dalle logiche industriali, ponendo il marmo. Voie Lights – The stone edition è una serie di lampade-scultura realizzate con neon e marmi frutto dell’indagine sulla manipolazione del percorso luminoso che Sabine porta avanti da diverso tempo.

DOVE? Martina Gamboni, Piano Attico, Via Edmondo De Amicis, 19

Marble matters || #StudioBlocsPosture vases di Kleiner s’ispirano invece ad un suo progetto fotografico. Poetiche composizioni scultoree che sembrano essere indifferenti al tempo, in bilico tra la realtà e la finzione e conducono ad una intima riflessione personale. In queste installazioni vegetali i fiori sono montati su una leggera costruzione di fili metallici su basi di marmo.

DOVE? Martina Gamboni, Piano Attico, Via Edmondo De Amicis, 19

Posture vases || #StudioBlocs

ORACOLO COLLECTION – design by STUDIO LIEVITO
Altari domestici, cornici ideali per la divinazione alle quali rivolgersi per sondare quesiti irrisolti, calandosi nelle proprie profondità. Tre archetipi architettonici resi quasi immateriali nella loro bidimensionalità, delineati soltanto da luce e mutevoli superfici. Materie prime pregiate per oggetti circondati dalla spiritualità.

DOVE? Ventura Lambrate Design District – via Ventura, 15

Oracolo Collection || #StudioLievito

Oracolo Collection || #StudioLievito

CAMERA DI VAN GOGH
Vi ricordate che qualche tempo fa avevamo parlato della riproduzione della camera di Van Ghogh per promuovere una mostra a Chicago? Per le vie di Milano abbiamo scoperto un progetto simile, infatti entrando nella Casa Museo Spazio Tadini sarà possibile passeggiare nella Camera di van Gogh ad Arles. Il progetto è opera degli artigiani piemontesi ed è sostenuto dall’azienda Arredare In. 

DOVE? Casa Museo Spazio Tadini, via Niccolò Jommelli, 24

Van Gogh's bedroom in Milan || #Fuorisalone2017

IQOS
Promossa da Artribune l’iniziativa The IQOS Pathfinder Project, una piattaforma internazionale che promuove i giovani talenti creativi che si distinguono per innovazione e originalità. Tra le mostre targate Artribune anche l’esposizione del giovane designer ed artista Simone Crestani che gioca con il vetro e lo propone nelle sue forme più raffinate.

DOVE? IQOS Lounge, via Tortona, 31
Simone Crestani || Bollicine | 2017

Bollicine, Simone Crestani, 2017

 

GUARDA ANCHE LA NOSTRA GALLERY FOTOGRAFICA 

 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *