Interior Life”, il pay off di LAGO sintetizza perfettamente la filosofia dell’azienda veneta presente al Salone del Mobile e al FuoriSalone con numerose iniziative e un’app che permette di dialogare con gli oggetti che vivono con noi.

lago interior design Salone del Mobile 2015 fuorisalone Cup Cafè iglooo Welcome Home talking furniture internet things

Innovativa e accogliente sono le due caratteristiche che meglio descrivono le novità per la casa LAGO, presentate alla Milano Design Week. Concept di fondo è ri-stabilire un equilibrio tra noi e lo spazio che ci circonda. Come in una specie di Gestalt dell’arredamento il brand padovano si ispira ed aspira ad una continuità tra materiali, oggetti, relazioni e memorie in cui i mobili non sono singole sculture da ammirare ma parte di un sistema di comunicazione più ampio fatto di interazioni. Da qui nasce Talking Furniture, la linea frutto di una ricerca sviluppata attorno al trend della domotica e della cosiddetta Internet of things. Grazie alla tecnologia NFC l’utente dialoga con i prodotti LAGO attraverso un’App gratuita e un chip interattivo, a zero emissioni elettromagnetiche. Avvicinando il nostro device possiamo ricevere informazioni su designer e materiali ma anche memorizzare le storie nate attorno al prodotto attraverso immagini, testi e suoni.

Lago home design: talking furniture lago salone del mobile 2015

Questo sistema ci permette inoltre di registrare nuove informazioni in un “diario emotivo” per ricordare la bellezza di alcuni momenti vissuti.  Si tratta di una tecnologia con ampi campi di impiego che può rivelarsi utile per fornire informazioni alla reception di un hotel come per raccontare una fiaba con un sottofondo musicale al momento della nanna. E proprio come in una favola era dai tempi di Collodi che i pezzi di legno non parlavano (anche se questa volta pare che anche metalli e resine avranno da dire la loro).

LAGO home design Appartamento LAGO Brera fuori salone iglooo selection mdw 2015

A partire dall’idea di vivere in relazione profonda con la propria casa è stato progettato anche l’allestimento dello stand al Salone del Mobile. In fiera LAGO con un’esposizione suddivisa in 4 soluzioni abitative, ognuna con un Interior Mood diverso: Devotion, Curiosity, Wisdom e Foolishness Home.

Lago home design Stand - Lago Salone del mobile External View OK

Devotion è la casa dedicata alle passioni che traduce negli interni i concetti di affetto e cura. La coralità dei componenti si esprime attraverso una palette cromatica organizzata in gradienti di colori posti in ordine lineare. Oggetti e complementi che esprimono il desiderio di costruire e seguire un rituale ottenuto attraverso la ricomposizione personale.

lago interior design Devotion Home Lago iglooo al salone del mobile

Apologia del dubbio per la Curiosity Home, dove è celato un forte bisogno di scoperta e trasformazione. Uno spazio che esprime la volontà di cambiamento grazie ad elementi decorativi geometrici, rigorosi e modulabili che permettono un certo grado di personalizzazione. Gli arredi di Curiosity aprono nuove ispirazioni e prospettive di pensiero.

lago interior design salone del mobile stand Curiosity Home iglooo selection

Wisdom è invece il mood per chi ricerca uno spazio equilibrato e sobrio. Una casa che stimola il confronto costruttivo ed armonico con la natura. La Wisdom è la casa per chi stabilisce con lo spazio circostante un rapporto armonioso. Gli spazi e gli arredi dialogano tra loro producendo l’idea di un ambiente capace di ospitare e accogliere annullando le distanze.

lago interior design al salone del mobile propone Wisdom Home

Infine spazio alla stravaganza nella Foolishness home, in cui è la libertà dalle regole e dalle convenzioni ad esprimere la follia come forza creatrice. Il regno della fantasia, vera, genuina. Il mood viene espresso attraverso l’abbinamento tra decori mirali classici dal colori neutri e arredi contemporanei dai colori vivaci per creare stupore e meraviglia e stimolare la creatività.

lago interior design Iglooo selection from salone del mobile lago Foolishness Home

I mood presentati in fiera sono stati declinati anche fuori dallo stand della zona fieristica di Rho. Nel cuore del Fuorisalone, LAGO ha promosso il suo stile con il progetto Interior Life Network. L’ormai mitico appartamento LAGO in via Brera 30 si presenta al pubblico con una zona social progettata seguendo le linee guida della Wisdom home, con lo scopo di trasmettere la sensazione di trovarsi in un luogo dedicato al benessere e all’accoglienza. Inaugurati quest’anno inoltre due prestigiosi appartamenti in zona Duomo, realizzati secondo gli stili Curiosity e Foolishness home. Infine in Corso Lodi il LAGO Store è stato completamente rinnovato e vestito nel mood Curiosity home. I concept store puntano a rinnovare il mondo del retail attraverso punti di vendita innovativi, in cui vivere un’esperienza d’acquisto evoluta: un esempio concreto di marketing esperienziale in cui il processo di acquisto si arricchisce di componenti culturali ed umane.

lago interior design Appartamento LAGO Brera iglooo fuorisalone

In questa edizione della Milano Design Week, LAGO ha dato esempio di una visione allargata del design, inteso non solo come disciplina che produce mobilia ma anche come senso privato e collettivo. Un design capace di innovare l’intera filiera esperienziale generando cultura, intesa come condizione indispensabile per produrre innovazione.

 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *