Iglooo ti porta a conoscere la set designer cipriota che lavora a Londra, dove ha trovato un modo originale di esprimere il suo talento artistico.

Cresciuta in una famiglia culturalmente attiva, per la set designer Aliki Kirmitsi lavorare in ambito creativo è stato in qualche modo compiere il suo destino. Dopo aver studiato a Londra ha iniziato a lavorare come regista per la TV prima di trovare la sua dimensione sui set fotografici di design. Considera le sue prime esperienze lavorative come una fase di grande sperimentazione e crescita che hanno formato le basi per il suo attuale lavoro «nei film gli oggetti non appaiono per caso, tutto è posizionato per una ragione. Con lo stesso approccio vivo il mio lavoro sul set».

ALIKI-KIRMITSI-set designer-iglooo-design-iconsSet designer: Aliki Kirmisti || Photography: Ania Wawrzkowicz

La sensibilità raffinata è il primo elemento che colpisce e stupisce delle immagini realizzate da Aliki Kirmitsi una semplicità tangibile e quasi fanciullesca. Quando lavora su un progetto l’obiettivo della Kirmitsi è quello di 

 creare uno spazio che sia equilibrato e che porta un elemento di sorpresa, in cui si intrecciano le storie e lo spazio attraverso il mezzo visivo.

Aliki-kirmitsi-wool- project-set designer

Aliki-kirmitsi-wool-project-iglooo

Aliki-lirmitsi-set-designer-iglooo-design-wool

aliki-kirmitsi-set designer-woolAliki Kirmitsi, Project: Wool

Tra le sue fonti di ispirazioni cita il pioniere dell’astrattismo e dell’avanguardia russa Kazimir Severinovič Malevič e il fotografo svedese Carl Kleiner. Kirmitsi fa un uso consapevole delle sue influenze e alimenta la sua vocazione grazie agli interessi personali che le permettono di migliorare in modo consapevole ed originale, aggiungendo elementi sempre nuovi alla sua espressione artistica.

Aliki kirmitsi- inspiration-Kazimir Malevich Казимир Малевич Tutt'Art@Kazimir Severinovič Malevič, Suprematismo 4
Aliki kirmitsi inspiratoin-Carl-Kleiner-MEOW-MEOWCarl Kleiner, Meow Meow

Se si parla di composizione e colore Aliki Kirmitsi non ha rivali. Il suo lavoro è audace e fantasioso allo stesso tempo, ogni immagine racconta una narrazione visiva equilibrata e scultorea. Una delle sue maggiori abilità è quella di comporre set inaspettati utilizzando oggetti quotidiani e trasformando l’insignificante in affascinante. Plasmare oggetti quotidiani in modi del tutto imprevedibile è il modo che la set designer ha trovato di restituire la sua personalissima interpretazione ad oggetti che veicolano ricordi ed esperienze. Le persone possono relazionarsi ai prodotti in modo differente ed originale, infatti quelle proposte dalla set designer sono interpretazioni sensibili e fantastiche caratterizzate da colori pastello che rimandano fortemente al periodo dell’infanzia. La composizione è sicuramente la componente più importante per Aliki che riesce ad abbinare colori e forme in modo armonioso tra gli elementi.

alikikirmitsi-guardian_design icons

Aliki kirmitsi composition

Difficile non innamorarsi della sensibilità espressa nei suoi lavori, siete d’accordo?

 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *