Il progetto di un ristorante in Spagna diventa la tela perfetta per disegnare geometrie colorate che si ripetono. Il risultato finale? Un lavoro ineccepibile dell’architetto spagnolo Lucas y Hernández-Gil

Le geometrie ricorrenti e i colori polverosi di Casaplata

Il disegno poetico di CASA PLATA trae ispirazione dalle nature morte e gli still life di Giorgio Morandi, in particolar modo per quanto riguarda il sapiente uso della luce in geometrie e composizioni semplici. Opera del designer spagnolo Lucas y Hernández-Gil che ha creato uno spazio che è allo stesso tempo industrial e caldo: benvenuti nel nuovo ristorante di Sevilla CASA PLATA .

Le geometrie ricorrenti e i colori polverosi di Casaplata

 

Il cemento grezzo dei pavimenti e delle pareti crea un contrasto armonico con gli arredi in velluto, metallo e legno disegnati appositamente per questo progetto e le sedie Bauhaus di Marcel Breuer.
Stili, materiali e contrasto che hanno il vantaggio di esaltare ancora di più le scelte di design di questo ristorante e cocktail bar spagnolo. Lucas y Hernández-Gil ha progettato uno spazio in cui gli elementi del design sono in grado di rafforzare l’esperienza gastronomica sfocando le linee dell’ambiente per concentrarsi su ciò che è alla portata di mano.

Le geometrie ricorrenti e i colori polverosi di Casaplata

I motivi geometrici son ricorrenti e appaiono chiari nello spazio: i tavoli tondi sono l’eco degli specchi, del sistema di illuminazione e delle finestre industriali. La ripetizione di questa forma rafforza il richiamo alle palette colori dei dipinti di Morandi. Le cromie, infatti, sono esaltate dal cemento delle pareti e dei pavimenti e adornati dalle tubature a vista.

Le geometrie ricorrenti e i colori polverosi di Casaplata

Lo stile grafico di CASA PLATA è unico anche con le luci notturne. Non dite?

Le geometrie ricorrenti e i colori polverosi di Casaplata

 

 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *