La tematica della nuova edizione della kermesse berlinese sarà Back to the Future. Iglooo ha dato un occhio alle proposte più interessanti di quest’anno

Gli hangar dell’ex aeroporto di Tempelhof a Berlino sono pronti per accogliere la Tredicesima edizione della DMY International Design Festival dall’11 al 14 giugno. L’evento si propone come una vera e propria piattaforma di incontro offline sviluppata da un nucleo di creative thinkers con lo scopo di dare spazio all’innovazione nel design.

DMY Berlin Design_Copyright_Juergen_Schroeder-Berlin-Iglooo-design-selectionCopyright Juergen Schroeder

Il festival del design contemporaneo più importante della Germania si caratterizza per le possibilità offerte ai giovani progettisti che sono chiamati a cimentarsi in grandi sperimentazioni e soprattutto a proporsi al grande pubblico facendo conoscere i loro prototipi. Anche quest’anno l’esposizione è accompagnata da un ricco programma di simposi, talk, workshop e laboratori in molte location della città (studi, gallerie, teatri, locali) allo scopo di creare un terreno di confronto fertile per intercettare trend futuri e gli sviluppi delle discipline legate al design contemporaneo.

DMY-Berlin-Design-back-to-the-future-innovation-iglooo-reggio-emiliaCopyright Juergen Schroeder

L’edizione 2015 sarà suddivisa in 3 sezioni principali:

  • Showroom, per le esposizioni dei brand
  • LAB, lo spazio dedicato ai nuovi talenti
  • Education per le università e college di arte e design

Nel percorso Showroom si troveranno i prodotti di brand  e studi di design quali LASCH & PRILLWITZ DESIGN che presenterà la nuova CELL, una innovativa lampada LED che unisce la funzionalità ad un design singolare. Le strutture cellulari del lampadario sono generate da una progettazione algoritmica parametrica realizzata in fase di fabbricazione che comporta una produzione unica, le lampade insomma saranno tutti pezzi esclusivi. La composizione della lampada non ha solo un obiettivo estetico ma anche funzionale: i LED ad alta potenza sono sensibili al calore e la struttura in alluminio funge da elemento di raffreddamento. CELL è stata sviluppata dallo studio LASCH Prillwitz & DESIGN in collaborazione con Christoph Weisshaar e sarà presentata in anteprima proprio a Berlino in occasione del festival.

DMY Berlin Design CELL LASCH & PRILLWITZ DESIGN

DMY Berlin Design CELL LASCH & PRILLWITZ DESIGN lamp

In collaborazione con la Fondazione IKEA è stato promosso un contest di nuovi talenti. Lo scopo della competizione era di offrire a 25 nuovi talenti la possibilità di esibirsi gratuitamente al festival. I vincitori dell’edizione 2015 provengono da 13 diversi Paesi e si sono distinti per innovazione – parola d’ordine al DMY festival – e per un design fresco.

The Shrinking Office, è il progetto presentato da Roy Yin che promuove un approccio smart al design. Yin ha infatti progettato una specie di ufficio verticale che risponde perfettamente alle esigenze di flessibilità dell’ambiente di lavoro contemporaneo. L’idea nasce da uno studio approfondito sulle abitudini lavorative a partire dalle origini del lavoro nell’era industriale e giunge ai giorni nostri.

Tra i giovani selezionati Sara de Campos, il cui lavoro può essere considerato un ottimo esempio di artigianalità che incontra il design contemporaneo. La designer ha lavorato 2 anni per riuscire ad ottimizzare i processi di produzione del tradizionale Barro Negro. Una tipica ceramica portoghese che richiede una serie complicata di passaggi che solo pochi artigiani sono ancora capaci di compiere.

DMY Berlin Design saradecampos_blackpottery iglooo

L’ultimo percorso è Education, dedicato alle scuole di arte design, che offre la possibilità di presentare lavori preliminari degli studenti, prototipi e processi di progettazione. L’Università finlandese delle Scienze Applicate e l’Istituto di Arte e Design di Lathi, saranno presenti con il progetto Unveiled: oggetti dal design sofisticato frutto del lavoro creativo di questi giovani del nord Europa.

DMY Berlin design lathi univeristy

DMY Berlin design lathi university Lamp

L’Università di Belle Arti di Amburgo presenterà uno studio dal titolo Dal concetto al prototipo finale, che indaga i diversi momenti e le fonti di ispirazione di architetti e designer.

DMY Berlin Design iglooo

Berlino – si sa-  è una città giovane e dinamica  in cui il festival di design si è sviluppato e cresciuto negli anni incentivando Start-Up e progetti ad alto valore innovativo. Per la sua natura poliedrica e fuori dalle regole “tradizionali”,  il festival DMY occupa un ruolo importante nel calendario internazionale di fiere ed eventi del settore, soprattutto grazie alle sue caratteristiche di evento sperimentale, originale ed indipendente.

Un luogo di incontro tra neofiti e professionisti già affermati che facilita le collaborazioni e la possibilità di creare networking.

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *