Agenda alla mano: il team di Iglooo è pronto a consigliarvi gli eventi e le fiere da non perdersi per il mese di marzo 2017

Mentre iniziano ad essere presentate anticipazioni e novità della settimana del design milanese di maggio (non diteci che non avete ancora sentito parlare di White in the city), noi vi parliamo degli eventi di marzo. Ed Iniziamo con un evento che è stato annullato, infatti già lo scorso novembre l’organizzazione di Maison&Objet ha annunciato che la fiera, prevista dal 7 al 10 marzo a Singapore non avrà luogo.

Dopo 3 anni di M&O Asia (2014-2016) – si legge sul comunicato – è diventata una sfida riuscire a garantire eventi di portata internazionale. Per questo motivo l’organizzazione ha deciso di sospendere gli eventi di Singapore e Miami Beach per il 2017 e 2018, pur garantendo le attività del comitato del Pacifico che continuerà a lavorare sul territorio in supporto ai brand locali.

MADEEXPO 2017 - eventi marzoTra gli eventi confermati invece Made Expo. L’appuntamento milanese che andrà in scena dall’8 all’11 marzo presentando scenari e tendenze su architettura e costruzioni. L’ottava edizione della fiera conferma una posizione in crescita e di osservazione sul panorama dell’architettura e dell’edilizia.

Anche quest’anno, dunque, MADE expo sarà un grande evento esperienziale, un luogo fisico dove scoprire, vedere, conoscere, toccare, decidere. In sintesi un grande evento in grado di fungere da spinta verso i mercati internazionali e far ripartire quelli nazionali”. – Roberto Snaidero, Presidente di MADEEXPO.

biennale-saint-etienne

 

Il 9 marzo è il giorno dell’inaugurazione della Biennale di Saint-Ètienenne che conferma molte iniziative culturali sulle nuove tecnologie in tema di design. Anche la decima edizione sarà accompagnata da una grande dose di creatività ed entusiasmo, la forza dell’evento, conferma Gael Pendriau, è proprio fatto che la Biennale è aperta a tutti e che avvicina audience e pubblici differenti che convergono nella stessa città con tutto il bagaglio della propria singolarità.

 

eventi marzo 2017

 

Un finlandese alla corte dei Medici è il titolo della mostra che aprirà le celebrazioni del centenario dell’Indipendenza della Finlandia a Firenze. Un evento itinerante che porterà il design nordico a Firenze, Roma e Venezia. 90 creazioni in vetro ed installazioni del designer Markku Piri dal 23 marzo al 5 giugno.

 

 

design-march-island

 

A fine marzo (23-26) la Design March di Reykjavik che celebra il panorama artistico del design in Islanda. Un festival locale con un numero sempre più crescente di collaborazioni internazionali. Oltre 100 eventi, talk e workshop partendo da una riflessione “Esiste qualcosa che non possa essere progettata?”. Un carico di ispirazione interessante no vi pare?

 

 

GIO-PONTI-MOSTRAAncora pochi giorni per partecipare alla mostra Gio Ponti: l’Infinito Blu. Il 5 marzo infatti chiude l’esposizione delle maioliche bianche e blu di Gio Ponti, la mostra presenta i disegni originali di Gio Ponti, con tutti gli appunti di lavorazione, le fotografie del laboratorio dell’azienda dove l’architetto ha lavorato a fianco degli artigiani e operai, insieme alle ceramiche originali dell’epoca;. Nonché la riproduzione fedele delle 27 maioliche per la prima volta realizzati dai maestri decoratori della Ceramica Francesco De Maio. Come scrive Ponti, a proposito del progetto di Sorrento,

“date a uno un quadrato di venti per venti e, benché nei secoli tutti si siano sbizzarriti con infiniti disegni, c’è sempre posto per un disegno nuovo, per un vostro disegno, non ci sarà mai l’ultimo disegno” – Gio Ponti

mario-bellini-the-italiana-beauty-triennale-milano
Fino al 19 marzo invece alla Triennale di Milano la retrospettiva Mario Bellini. The Italiana Beauty, un omaggio all’opera poliedrica e singolare del progettista italiano. L’esposizione è concepita come un viaggio trasversale lungo 60 anni tra design, architettura e molto altro. L’architetto Mario Bellini è stato premiato con 8 compassi d’oro grazie ad oggetti e arredi diventate icone e che sono entrati nella case e negli uffici di tutto il mondo.

 

architettura-invisibile-mostra-roma-villa-borghese
A Roma, fino al 26 marzo la mostra Architettura invisibile: Un’analisi dei movimenti degli architetti italiani e giapponesi degli anni ’60 e ’70 e dibattito contemporaneo. Al Museo Carlo Bilotti di villa Borghese un progetto che permetterà di presentare una nuova chiave di lettura comparativa, le esperienze delle avanguardie radicali italiani e giapponesi degli anni Sessanta e Settante nonché le idee progettuali portate avanti dai loro contemporanei ideali successori.

 

oliviero-toscani-mostra-50-anni-milano

Fino al 28 aprile l’esposizione dedicata a Oliviero Toscani Più di 50 anni di Magnifici Fallimenti. La mostra mette in scena la potenza creativa e la carriera del fotografo, attraverso le sue immagini più note che hanno fatto discutere il mondo su temi come il razzismo, la pena di morte, l’AIDS e la guerra. Tra i lavori in mostra il famoso Bacio tra prete e suora del 1991, i Tre Cuori White/Black/Yellow del 1996, No-Anorexia del 2007 e decine di altri.

 

100-anni-neoplasticismo

Per tutto il 2017 poi, se vi capitasse di andare nei Paesi Bassi, non dimenticate che questo è l’anno delle celebrazioni dei 100 anni del movimento De Stijl. Tutti renderanno omaggio al grande movimento olandese: istituzioni, musei, persino il lago davanti al Parlamento. L’essenzialità geometrica del neoplasticistmo cambieranno per sempre la storia del design nei Paesi Bassi, in particolare le maggiori opere di Piet Mondrian e Bart van der Leck che saranno esposte al Gemeente Museum dell’Aia. 

A proposito di Neoplasticismo, vi ricordate che ne avevamo parlato in questo articolo? INFLUENZE ARCHITETTONICHE NEL DESIGN
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *