Design impeccabile, estetica innovativa e non solo DEDON, l’azienda tedesca che crea desideri

dedon storia e marketing
Tratto leggero, qualità dei materiali e lavorazioni originali contraddistinguono gli arredi Dedon, il brand simbolo di outdoor lussuoso ed impeccabile. Come nasce questo successo?

La storia dell’azienda, come spesso accade, è segnata da una serie di vicende personali e familiari. Curioso l’episodio che segna la fondazione della società, tra le corsie di un ospedale di Monaco, dove Bobby Dekeyser, promettente portiere del club TSV 1860 München, è convalescente dopo un incidente sul campo da gioco. In ospedale realizza che la sua vera passione non è il calcio. Abbandonata la carriera calcistica, si mette a lavoro assieme allo zio Seppi per sviluppare una nuova fibra, la famiglia Deyser infatti da generazioni produce materiali sintetici. Un nuovo materiale viene brevettato in tutto in mondo nel 1990: è una fibra duttile, resistente ai cambiamenti climatici e piacevole al tatto, la fibra perfetta per gli arredi d’esterno. Nel 1991 alla fiera di Colonia Bobby conosce un imprenditore filippino dell’isola di Cebu, la mecca del lavoro di intreccio tradizionale. Questo incontro di sapere darà vita alla Dedon, così come la conosciamo. I ruoli di produzione sono ben distinti tra la Germania, dove nei laboratori dell’azienda centrale continua la ricerca per migliorare la fibra a marchio DEDON, e le Filippine. Qui l’esperienza tradizionale dei maestri artigiani permette di realizzare pezzi unici, creati a mano, per alcuni oggetti un cestaio impiega più di due settimane, ma il risultato è un vero capolavoro.

dedon storia e marketing

Gli arredi DEDON sono estrosi e allo stesso tempo eleganti. Ma quello che rende il marchio DEDON eccellenza è qualcosa in più. L’universo DEDON ha un appeal insuperabile. Un esempio su tutti: Nestrest. Un divano? No, molto di più, un nido per i momenti di relax. Nestrest è un piccolo mondo, avvolgente e naturale, nel quale ritirarsi e leggere, rilassarsi, chiacchierare, dormire.

dedon storia e marketing

L’intenzione del marketing legato ai prodotti è chiaro: gli arredi non sono solo luxury outdoor design, i prodotti DEDON sono un sogno, un’emozione. Risulta chiaramente dalla realizzazione delle campagne pubblicitarie. nel 2010 per esempio l’azienda sigla un accordo con il fotografo e regista statunitense Bruce Weber, conosciuto per aver lavorato con aziende come Ralph Lauren, Calvin Klein, Gianni Versace. Per DEDON, Weber realizza una serie di scatti e mini film. Gli scatti sono molto scenografici ed immersi in una atmosfera ricca di fascino, bellezza e romanticismo. Viene realizzato anche un filmato Coming Home completamente incentrato sulle emozioni. La campagna è basata su un forte senso di divertimento, creatività, lusso, emozioni, desiderio. Ma giudicate voi stessi il risultato, noi ne siamo rimasti estasiati!

Per vedere il contenuto accetta i cookie e ricarica la pagina

L’anno successivo, ancora Bruce Weber presenta un altro filmato realizzato in esclusiva per DEDON Barefooting around the World. Ancora una volta la tematica di fondo è la voglia di riscattarsi, di fare qualcosa che si ama: amicizia, famiglia, avventura e la bellezza della vita vissuta in esterna.

Per vedere il contenuto accetta i cookie e ricarica la pagina

Ancora non vi basta?

Di Dedon abbiamo parlato anche nell’ articolo Happy Summer Holidaydove abbiamo parlato della DEDON Island Resort di Siargao Island nelle Filippine. Un resort che ha segnato l’inizio del un progetto DEDON Places (una collezione di luoghi eccezionali in tutto il mondo, ognuna con il proprio orientamento outdoor). E in Esercizi di stile: il design nella comunicazione online dove abbiamo parlato del progetto Tour du Monde.

 

 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *