Framemust la collezione del neonato studio Femme Atelier

Framemust Femme Atelier ARREDI METAFORICI

Le giovani designer tailandesi Mew Kamonwan e Lalita Kitchachanchaikul hanno presentato di recente il loro primo lavoro insieme, un progetto che si pone con una visione sperimentale per proporre un nuovo modo di concepire il design degli oggetti quotidiani.

Framemust Femme Atelier ARREDI METAFORICI

Qual è il significato metaforico di una porta? Al di là della sua funzione, la porta è allo stesso tempo metafora di chiusura e apertura. Un modo per segnare un passaggio da uno spazio all’altro e che determina una transizione. Il superamento di una barriera.

Framemust Femme Atelier ARREDI METAFORICI

La collezione Framemust comprende tavoli e sgabelli realizzati a partire da cornici in alluminio.

La collezione traduce il linguaggio funzionale della porta e lo intende come separazione tra due aree.
Le progettiste sottolineano che le ombre e le sfumature di colore sono escamotage per rappresentare i valori comunicativi: l’arredo diventa metafora di una porta e dà senso di apertura ad un nuovo ed inesplorato spazio.

Framemust Femme Atelier ARREDI METAFORICI

Le cornici di porte e finestre, decontestualizzate vengono qui inquadrate in una nuova prospettiva

Framemust Femme Atelier ARREDI METAFORICI

I profili in alluminio estruso e i pannelli in acrilico posizionato all’interno dei telai sono rifiniti in colori diversi sfumati grazie alla stampa UV. Le componenti in alluminio sono colorate a polvere con una gamma colori brillanti che va dal verde menta al corallo e blu scuro.
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *